Arredamento vintage | I tre pezzi fondamentali

“ essenziale agg. e s. m. [dal lat. tardo essentialis, der. di essentia «essenza»]. – 1. agg. a. Che costituisce o contiene l’essenza di una cosa; sostanziale, indispensabile (contrapp. a accidentale, accessorio)”

E’ tornato più che mai di gran moda ma chi lo ama, di moda non è passato mai. E’ lo stile vintage quello che troviamo su riviste, negozi di arredamento dell’usato, nei mercatini e che vogliamo a casa nostra. E’ lo stile che oggi si crea mescolando arredi vintage e contemporanei, oppure arredi di design contemporaneo ma che ricordano fortemente quelli di modernariato.
Quello che mescola atmosfere moderne con colori pastello e linee pulite a colori che invece hanno sfumature più intense e profonde.
Alcuni pezzi di arredamento sono fondamentali per creare questo stile perchè evocano subito gli interni anni ’60 e ’70.

SIDEBOARD

credits Lackdanishlab.com

Il sideboard è quel pezzo che comunemente chiamiamo credenza o madia.
I più famosi che arrivano direttamente dagli anni 50 e 60 sono di origine danese, inglese oppure italiana co finitura in quercia o teak per la maggiore. Si dividono n credenza alta oppure bassa in base all’altezza.
Può essere usato per arredare soggiorno, ingresso, zona pranzo (il caso della credenza alta).
In soggiorno, usato con la funzione di contenere ceramiche e utensili per la cucina e la tavola e usato come base d’appoggio per bellissimi vasi, soggetti o stampe incorniciate.

LAMPADE

I lampadari a soffitto, da terra o le lampade da muro, oltre che a svolgere la funzione di illuminazione delle stanze, riescono a dare l’atmosfera giusta agli ambienti non solo in base alla luce che desideriamo, ma grazie alle loro caratteristiche. Sono composti da dettagli preziosi e trasparenze e la loro eleganza rende tutto più sofisticato.

In soggiorno possono essere installati a soffitto al centro del tavolo se presente, oppure al centro della stanza, in modo tale da illuminare il divano e l’ambiente intero. Idem per la cucina, posto al centro della stanza illuminerà l’ambiente oppure il tavolo da pranzo. Installato a muro, illuminerà il piano di lavoro regalando un gusto rétro. In camera da letto, dove la luce dovrà essere più soffusa, è possibile scegliere una lampada da terra o piccole applique ai lati del letto.
Il loro paralume può essere in metallo verniciato, in vetro opaline colorato o bianco oppure trasparente.

LIBRERIA

La libreria a tutta altezza si inserisce in un ambiente dedicato come il soggiorno o uno studio. Perché se le dimensioni lo consentono può caratterizzare un’ intera parete, quindi è un pezzo che arreda da sola e valorizza l’intero soggiorno ad esempio.
Può essere usata anche per dividere senza separare due ambienti.
Si trovano di varie dimensioni e altezze, appoggiata a terra oppure muro dal design scandinavo, totalmente in legno oppure ferro e legno.