cabina armadio | come arredarla (ricavando un ripostiglio in ingresso)

appartamento su due piani – primo e sottotetto
Richiesta: sfruttare la camera da letto in più e creare un piccolo locale in ingresso come guardaroba.

cassettiera, specchio, lampada da soffitto, poltroncina, armadio, carta da parati

La camera da letto in più è stata trasformata in cabina armadio. All’interno della stanza è stato ricavato un piccolo ripostiglio/guardaroba con pareti chiuse verso la cabina armadio e con l’accesso dall’ingresso.
In questo modo quando M&A entrano in casa possono appendere giacche e riporre scarpe negli appositi mobiletti. Lasciare chiavi e oggetti che usano spesso.

Qui sotto puoi vedere il cantiere. Nella prima immagine vedi la porta del nuovo ripostiglio invece nella seconda vedi l’interno della nuova cabina armadio con le pareti del nuovo ripostiglio.

Le pareti sono state costruite in carton gesso ed è stata scelta una porta scorrevole per non rubare ulteriore spazio al locale, già di dimensioni ridotte. La nicchia che si viene a creare all’interno della cabina armadio ospiterà un armadio con mensole adibito a scarpiera.
Ho arredato il tutto in modo semplice, rispettando il budget e i gusti di M&A, comunque personalizzandola con una carta da parati in stile jungle, dipingendo alcune pareti di sfondo color sabbia, arredando con mobili di colore bianco.

Se vuoi vedere il progetto che riguarda il ripostiglio/guardaroba in ingresso? Leggi qui.

PICSILLI TI AIUTA A RISTRUTTURARE E ARREDARE CASA OVUNQUE TU SIA, DAL VIVO O VIA MAIL